Benefici sulla salute cardiovascolare

La bicicletta rientra in quelli che vengono definiti sport “aerobici” e, come tale, può essere un ottimo aiuto per migliorare l’attività cardiaca e la circolazione del sangue. Non a caso, se non lo sapevate, spesso il percorso di riabilitazione dei cardiopatici comprende anche delle sessioni di cyclette! Ma pedalare non aiuta soltanto il nostro cuore: ecco di seguito alcuni dei punti forti di questa attività, che convinceranno anche i più pigri di voi a farsi una sana pedalata ogni tanto!

Pedalare fa bene alle vene

Grazie al movimento ritmico dei muscoli infatti, le pareti venose diventano poco a poco più toniche ed elastiche e ciò previene la formazione di edemi negli arti inferiori, insufficienza venosa e annesse varici (tutte cose fastidiose e spesso antiestetiche).

Articolazioni al lavoro

Questo sport contribuisce a mantenere sane ed efficienti le articolazioni di anche, ginocchia e caviglie. Ma soprattutto, uno dei benefici più importanti della bicicletta, è che gran parte del peso corporeo viene scaricato sul sellino (che deve essere spesso e morbido) e sul telaio, facendone un’attività adatta anche per gli anziani, per chi ha qualche chilo di troppo e per chi soffre di disturbi della colonna vertebrale (ad eccezione delle fasi acute). A questo punto nessuno ha più scuse per non provare!

In sella e in forma

Andare in bici tonifica la muscolatura Pedalare, ad andature non necessariamente sostenute, rinforza i muscoli degli arti inferiori, quelli lombari e soprattutto i glutei (perché non iniziare ad andare in bici in vista dell’estate?). Infine, ma non ultimo, andare in bici può aiutare a perdere i chili in eccesso. Chiaramente le calorie bruciate dipendono da diversi elementi quali intensità, distanza percorsa, pendenza e condizioni atmosferiche ma in ogni caso, pedalare mezz’ora a un buon ritmo (quello che ci consente di fare anche due chiacchiere) consente di smaltire circa 150/200 calorie con la cyclette e 250 calorie su strada (e addirittura 300 se si va controvento)!

SHARE